About

Il collettivo Lugano Bella si è formato nel 2018 con l’intento di produrre souvenirs con attenzione alla qualità, nel rispetto di persone e ambiente, recuperando il sapere artigiano ticinese e rivisitando il design tradizionale. Coinvolge una decina di persone di differenti fasce d’età, occupazione e formazione che condividono la voglia di rendere la città un luogo piacevole e stimolante anche per chi vi risiede tutto l’anno. Gli oggetti prodotti vengono distribuiti tramite un sito, durante i pop-up, nel corso di manifestazioni e attraverso conto vendita in alcuni esercizi e negozi affini per intenti. È principalmente diretto da: Damiano Merzari - grafico, Valeria Panizza - designer, Veronica Panizza - avvocato

Container Lugano Bella #4


2 giugno al 28 agosto,
giovedì - domenica,
16.00 - 21.00h

Rivetta Belvedere,
Riva Antonio Caccia 1,
6900 Lugano

Apriamo solo nei giorni e negli orari indicati e se fa bello!
 / We open only in good weather!




Accoglieremo, per il quarto anno consecutivo, passanti e turisti sul prato di Rivetta Belvedere, zona centrale della città di fronte al centro culturale e museale LAC. L’allestimento a pop-up shop di un container navale rosso permetterà ad artisti e designer ticinesi e svizzeri di esporre i loro prodotti a fianco della collezione di oggettistica del collettivo. 
La lingua di prato circostante gode dell’ombra degli alberi più vecchi della città e di una leggera brezza lacustre. Con poca difficoltà la trasformiamo in libero punto di incontro nell’intento di favorire pensieri e discussioni che l’architettura urbana e le abitudini sociali sembrano voler osteggiare. 
Il progetto è sostenuto da fondi propri del collettivo ricavati dalla vendita dell’oggettistica prodotta. Arte Urbana Lugano finanzia l’onorario dell’artista del pannello, mentre il Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione Eventi e Congressi mette a disposizione container, allacciamento elettrico, occupazione del suolo e un contributo fisso che viene usato per l’acquisto e il noleggio del materiale.

Incontri

Abbiamo l’abitudine di organizzare degli incontri a fruizione gratuita. Ogni settimana ospitiamo da uno a due incontri, occasioni che favoriscono l’interazione fra i presenti. Negli anni precedenti abbiamo ospitato: concerti, letture di poesie, giornate di pittura su tela, incontri con artisti, designer e scrittori, atelier di riparazione bicicletta, altre forme di musica. La partecipazione è gratuita e non prevede obbligo di consumazione.





Arte pubblica

Ogni anno invitiamo un artista locale a eseguire un’opera libera sulla parete ovest del container, visibile dalla strada cantonale. Questa parte del progetto è sostenuta da Arte Urbana Lugano.

Quest'anno ospiteremo un opera pittorica dell'artista: Gloria Tomasini (b.1999) nasce, vive e lavora nel luganese. Ha frequentato la CSIA fra il 2015 e il 2018 e si sta formando presso L’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. La base dei suoi elaborati artistici è rappresentata da pittura e disegno, intrapresi durante l’infanzia, e dalla scultura. Soggetto delle opere sono ricordi e traumi giovanili che riaffiorano attraverso emozioni ed esperienze vissute e si sovrappongono a riflessioni sulle peculiarità psichiche e somatiche dell’artista stessa.


Elly Santoro - Il primo pannello è stato realizzato da Sir Taki nel 2019. Dopo alcune settimane di esposizione, il collage iniziale è stato modificato da un intervento in notturna dell’artista in collaborazione con Kevin Carrozzo, conosciuto fortuitamente proprio sul prato di Lugano Bella.



If the Beatles where born in Qatar - Nel 2020 il duo Manumarti ha proposto un lavoro a vernice spray dall’effetto sfumato, che ricorda i miraggi dovuti al calore (in questo caso del cemento). Realizzato sul posto. Materiali: acrilico, vernice spray.



Il dialogo fra i colli e le colline - L’estate 2021 è stata eseguita da Vera Trachsel ed è un’allegoria dell’incomprensione fra la cultura istituzionale e quella che di recente Lugano sembra aver scoperto e iniziato a definire alternativa. Realizzato nell’atelier di Lugano Bella. Materiali: acrilico, vetro, gesso e stoffa.



Stampa


03.02.2020, Azione, Valentina Grignoli
VG : Cosa fate concretamente?

LB : Produciamo, sognamo e osserviamo quello che ci piace



09.06.2020, Swiss Info, Nora Hesse

v.o. IT + sott. DE


NH : Come vi è venuta l'idea?

LB : Abbiamo inventato LB per avere degli oggetti belli



11.08.2020, Cult+, RSI

C+ : Cosa vi spinge?

LB : È bellissimo sapere chi ha prodotto la cosa che tu compri!



26.08.2020, Spam, RSI

SP : Chi siete?

LB : Ciao, sono Veronica e assieme a Valeria e Damiano faccio parte del collettivo